A quel paese

Anfiteatro Sud

 

proveniente da
Cagliari

regia
Francesco Civile e Daniel Dwerryhouse

drammaturgia
Francesco Civile

con la collaborazione drammaturgica di
Daniel Dwerryhouse

con
Francesco Civile e Daniel Dwerryhouse

 

In una grande e caotica città vive Bruno Silenti, un uomo riservato e abitudinario. Allontanatosi dalla donna che ama, ora vorrebbe riconquistarla, ma il suo orgoglio gli impedisce di farlo. Un giorno, durante la sua classica coda settimanale all’ufficio postale, incontra un uomo, Felice Speranza. Il nome è tutto un programma: socievole, estroverso ed anche un po’ sbadato, è praticamente il suo opposto ma, proprio come Bruno, non riesce a dichiararsi alla donna di cui è innamorato da sempre. Felice ha anche un fratello gemello, Sasà, da tutti considerato il matto del villaggio. Per via di uno scambio di oggetti Bruno dovrà sconvolgere i suoi soliti programmi, raggiungere Felice nel paese in cui vive e imbattersi nella particolare figura di Sasà. Ma proprio quando le cose sembrano prendere una strana piega, ecco che l’imprevisto diventa sorpresa e ciascuno scopre di poter trovare molto di più quello che sta cercando.
“A quel paese” è una commedia che affronta, tramite l’equivoco e l’imprevisto, la lotta alla routine e la  differenza tra esistere e vivere. Attraverso un’altalena di emozioni e tramite l’incontro di personaggi eccentrici, il gioco ed il ritmo si sviluppano e diventano la base di tutto lo spettacolo. I costumi, gli oggetti ed anche gli elementi scenografici sono di natura essenziale, eliminando totalmente il superfluo e lasciando spazio totale agli attori e alle situazioni della commedia, all’interno delle quali, a tratti vengono coinvolti in modo diretto anche gli spettatori. Un gioco tra attori, personaggi e pubblico che si pone come obiettivo principale quello di far sorridere ma anche di pensare.

 

In programmazione per:

Venerdì 10 – ore 20,00 – PALCO B

Lunedì 13 – ore 22,00 – PALCO B