Corri

LofTheatre

 

roma-fringe-festival-2020

proveniente da
Roma

di
Ferdinando Ceriani

dal best seller di
Roberto Di Sante

con
Sebastiano Gavasso

musiche composte ed eseguite dal vivo da
Giovanna Famulari

 

“Corri” è una storia che inizia con un uomo che precipita dal quarto piano: Aldo Amedei.
“Corri” è una storia che finisce con Aldo Amedei che, conclusa la maratona di New York, già pensa a quella di Tokyo.
In mezzo, il percorso faticoso, crudele, struggente del protagonista che lo porterà dal “pozzo buio” in cui era caduto (la depressione) alla scoperta che c’è nell’anima un posto dove covano sogni impossibili che non hanno il coraggio di schiudersi. Comincia così a correre, come un evaso braccato dai suoi incubi. Cade, si rialza. Cade ancora e si rimette in piedi. E ogni volta fa sempre più male. Ma non molla mai. Per amore e con l’amore di Teresa, la sua giovane compagna. Sputando l’anima lungo strade piene di fatica, angeli e avvoltoi. Tornando alla vita, alla passione, ai sogni. Una storia “anche” sulla corsa ma non solo, fatta di salite crudeli e discese dolcissime con la speranza che questo sogno realizzato da Aldo possa lanciare un filo magico a chi si è inabissato.

 

In programmazione per:

Martedì 14 – ore 22,00 – PALCO B

Mercoledì 15 – ore 20,00 – PALCO B