Real Lear

Real Lear

IF Prana

PROVENIENTE DA
Viareggio (LU)

DI
Caterina Simonelli

REGIA DI
Marta Richeldi

GENERE
monologo

SINOSSI
Allora  successo davvero? PerchŽ per me  successo non era una leggenda Lear!
Voglio dire, l“ si racconta tutto per filo e per segno!
é cos“ che  andata, anche per noi, no? Nonno.

Real Lear è una riscrittura che attraversa, in maniera piccola e grande, la storia del Lear di Shakespeare creando nuove leggende, tutte personali e in cui prepotente appare la Realtˆà. C’è un re, c’è un vecchio e ci sono le figlie di questo re, di questo vecchio. Poi ci siamo noi, gli eredi bastardi.

Ci sono parole che volano fra padri e figli, fratture mai più conciliate… e ancora noi che di tutte queste storie, queste leggende, chissˆà se riusciremo mai a farne qualcosa di buono. Noi i figli di un tempo che non  capace di parlare come sente. We should speak what we feel, not what we ought to say.

In scena ci sono io e racconto la storia che ha piegato la mia famiglia. Ci sono io che corro perchèŽ a volte non si pu˜ far altro che correre via. C’è mio nonno che fa sempre e comunque quello che gli pare, perchŽ mio nonno  cos“ì… “non ci si ragiona col mi’ nonno”…

Un monologo pieno di gente! Gente reale, personaggi del Bardo e leggende… si mescola tutto a volte perchŽè se corri via si mescola e non puoi proprio farci niente,  una tragedia! Per questo si ride, perchèŽ lo aveva giˆà detto Shakespeare, ma tu non puoi proprio farci niente.